Roberto Arru, l'oro di Austis.

Roberto Arru, l'oro di Austis.

Oggi siamo con Roberto e ci troviamo in Barbagia, precisamente ad Austis, un paese che si trova nel profondo entroterra sardo, in provincia di Nuoro.

 

Parlaci un po' della tua attività, come nasce e da chi è stata creata?

L'apicoltura è sempre stata una passione di famiglia ed è stato mio padre a trasmettermela quando, sin da piccolo, mi portava al suo apiario.

Col passare del tempo maturai l'idea che questa, oltre che ad essere una passione, se eseguita con criterio, professionalità e determinazione, sarebbe potuta divenire una vera e propria attività a 360 gradi e quindi un lavoro da esercitare a tempo pieno per 12 mesi l'anno.

Fu cosi che nel 2010, nacque ufficialmente l'azienda apistica "Roberto Arru" che oggi puo' contare su piu' di 250 alveari.

 

Quali sono le diverse varianti di miele che produci?

Le varie tipologie di miele che produciamo sono quelle che la nostra terra ci offre, ovvero:

Lavanda, asfodelo, millefiori, trifoglio e cardo in primavera.

In estate ci spostiamo nella zona sud-ovest della Sardegna, presso il campidano oristanese, per la produzione del miele di eucalipto.

Tipologia edera, mille fiori autunnale e corbezzolo in autunno.

 

Qual'è il tuo mercato di riferimento?

Fino ad ora la distribuzione avviene attraverso la fornitura di negozi, punti vendita e tramite organizzatori di eventi enogastronomici che promuovono assolutamente prodotti di nicchia, genuini e di alta qualità.

 

Qual'è il vostro punto di forza?

L'obbiettivo principale di quest'azienda è sempre stato quello di produrre un miele di qualità ed è per questo che lavoriamo presso luoghi dove non vengono messe in atto pratiche di agricoltura a livello intensivo.

Le nostre arnie vengono posizionate lontano da possibili contatti con pesticidi, concimi chimici o varie sostanze che possono risultare essere dannose per la salute dell'ape ed operiamo solo in ambienti dove la vegetazione e le fioriture nascono e crescono spontaneamente, secondo principi naturali.

Il territorio di Austis e dintorni, essendo del tutto incontaminato, si presta molto bene a questo genere di attività.

 

Sappiamo che hai già ottenuto importanti riconoscimenti.

Nel 2020 le varietà Corbezzolo, Millefiori e Eucalipto sono state premiate con il riconoscimento “ Una goccia d'oro” al Concorso Grandi Mieli d'Italia, inoltre la varietà Corbezzolo si è classificata al 5 posto nella graduatoria della rivista Il Gambero Rosso.

Anche queste sono soddisfazioni

 

Perchè un giovane dovrebbe decidere di restare e investire in Sardegna?

Perché il nostro è un territorio dotato di un elevatissimo potenziale di produttività, custode di un ricchissimo, misterioso e importante patrimonio culturale che necessita di essere valorizzato attraverso il lavoro e attraverso il progresso in quelli che sono i nostri settori trainanti.

La Sardegna in generale, ha bisogno di gente che dimostri di meritare la propria identità sarda e che i sardi sappiano innescare un meccanismo continuo di trasmissione generazionale delle proprie arti lavorative, un meccanismo fatto di anima, cuore, cervello, sacrifici e sudore.

La Sardegna ha bisogno di persone che sappiano dimostrare al mondo che essa è capace di produrre qualità e che ha forgiato figli capaci di promuovere queste qualità a livello globale e di saperle cogliere e sfruttare.

 

Grazie Roberto per questa intervista, auguriamo il meglio a te e alla tua azienda.

 

L'Azienda di Roberto Arru ad Austis è Merce Rara

Se siete interessati alle sue produzioni o per altre info, potete contattare Roberto al numero 3404098375.

La tua Sardegna veste Merce Rara, VISITA LA NOSTRA COLLEZIONE


Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.